ll trattamento Invisalign si compone di una serie di aligner quasi invisibili e rimovibili che vengono sostituiti ogni due settimane da un nuovo set. Ciascun aligner è realizzato appositamente e soltanto ad hoc per il paziente.

Quando si sostituiscono gli aligner, i denti si muovono, piano piano, settimana dopo settimana, finché non si saranno allineati nella posizione finale definita dal dentista.

Inoltre un programma di trattamento virtuale 3D (software ClinCheck®) mostra gli spostamenti che i denti seguiranno nel corso del trattamento. Ciò permette di sapere in anticipo quale sarà l’aspetto dei denti al termine del trattamento. I risultati del sistema ClinCheck consentono di realizzare degli aligner trasparenti su misura per il paziente.

Video Simulazione InvisalignI benefici della correzione dentale con Invisalign non si limitano a un sorriso più sicuro e a una maggiore fiducia in se stessi: anche la salute orale può risultare migliorata.

Alcuni esempi di trattamenti

Affollamento dentale

Si verifica quando nella mascella lo spazio non è sufficiente per contenere tutti i denti normalmente. Se non curato, l’affollamento dentale può aumentare il rischio di disturbi gengivali, poiché i denti risultano più difficili da pulire, e ridurre la normale funzionalità dei denti.

forte spaziatura
Forte spaziatura dentale

Si verifica quando la mascella presenta spazio eccessivo. Questo problema può dipendere dalle dimensioni ridotte dei denti, da una crescita anomala dell’osso mascellare, da fattori genetici, da denti mancanti e/o dalla protrusione della lingua. In caso di denti mancanti il problema può anche essere dovuto dallo spostamento del dente vicino a causa dello spazio vuoto. I problemi di spaziatura possono portare a disturbi periodontali, quali gengivite e periodontite, che, se non curati, possono portare alla perdita dei denti.

morso incrociato
Morso incrociato

Si verifica quando l’arcata superiore e quella inferiore sono disallineate tra loro. Solitamente la conseguenza è che uno o più denti dell’arcata superiore occludono dietro i denti dell’arcata inferiore. Questo problema può presentarsi sulla parte anteriore della bocca, sulle parti laterali o su entrambe. Può causare erosione dei denti, disturbi alle gengive e perdita dell’osso.

overbite
Overbite

Si verifica quando i denti superiori presentano una significativa sovrapposizione rispetto ai denti inferiori. È dovuto generalmente a fattori genetici, cattive abitudini orali o a un sovrasviluppo dell’osso che supporta i denti. Questo problema può causare disturbi o irritazioni alle gengive e/o erosione dei denti inferiori, nonché dolori alla mascella e problemi articolari.

Studio Odontoiatrico dott. De Luca Giancarlo © 2021. P. IVA 03036080830


Privacy Policy - Cookie Policy